Colleghi cedono ferie a collega con figlio malato

Storia commovente al Sant'Anna Hospital

Un gesto raro, di quelli che verranno ricordati per sempre. Ci troviamo al Sant’Anna Hospital, nota clinica catanzarese e luogo salito agli onori della cronaca non per sottolineare ancora una volta la dedizione e la cura nei confronti dei pazienti con patologie cardiache, ma per una grande azione dal sapore solidale. Alcuni dipendenti della stessa clinica hanno pensato bene di donare i rispettivi giorni di ferie non goduti ad una collega, madre di un bambino malato che aveva terminato le sue ferie. Una situazione difficile per la stessa, impossibilitata a prendersi cura del figlio per recarsi al proprio posto di lavoro. E così, i colleghi, notando questa enorme difficoltà non hanno esitato a cedere le proprie ore di riposo.

Il marito della donna, avendo giorni di ferie ancora da usufruire, ha chiesto all’azienda di poter regalare il tutto a sua moglie. Dal canto suo l’azienda ha valutato l’ipotesi, ma la notizia era di dominio pubblico all’interno della clinica. Così, molti dipendenti, commossi dalla storia, hanno deciso di aiutare la collega e la mamma, mettendo a disposizione altri giorni di ferie, facendoli aumentare a dismisura.

Il Sant’Anna Hospital, attraverso una nota stampa, ha commentato la notizia con orgoglio, elogiando il proprio personale, le sue competenze, la sua professionalità e le sua capacità di accogliere il malato che soffre.