Cinema Orso, dove si ‘proiettano’ degrado e rassegnazione

Un pugno nell'occhio a Lido la struttura fatiscente dell'ex cinema

Quando nel 1980 crollò il tetto dell’ex cinema Orso, nessuno all’epoca avrebbe potuto pensare che oggi – a distanza di 38 anni –  nulla sarebbe cambiato!
Al centro di discussioni e polemiche a cadenze rituali non si è mai riusciti a prendere una decisione definita che lo riguardi.

L’ex cinema è una struttura storica per Catanzaro Lido, una delle più antiche, ritratto in molte foto del passato del quartiere marinaro; ma nessuno gli sta dimostrando quel rispetto che, proprio per questi motivi, merita.

L’intera costruzione – benchè ormai rudere –  è talmente grande da coprire due isolati del quartiere, da Corso Progresso alla zona di Murano e questo potrebbe essere uno spunto per poter, una volta qualificata l’area, costruire un qualcosa di utile per tutta la popolazione.

La situazione di degrado in cui versa l’ex cinema è palese.
Quello che una volta doveva essere l’ingresso principale è da anni sigillato in un box di acciaio, installato per scongiurare pericoli a pedoni e automobilisti.

Sui social network e per le strade spesso si parla di questa incresciosa situazione che crea esasperazione fra i commercianti e i lavoratori nel bel mezzo di Corso Progresso.

E’ necessario che l’amministrazione, adesso e una volta per tutte, decida cosa fare. L’ideale sarebbe quella di creare una struttura ‘multitasking’ che possa essere centro di aggregazione e ritrovo.

 A.C.