Cerca di violentare una donna e aggredisce i carabinieri

Arrestato giovane marocchino

Un giovane 22enne, A.C., di nazionalità marocchina, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di violenza sessuale, lesioni personali, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Il ragazzo, visibilmente ubriaco, ha tentato di abusare di una sua connazionale che passeggiava su corso Nicotera, a Lamezia Terme. L’uomo, vedendosi respingere le sue avances, ha picchiato selvaggiamente la giovane donna, scaraventandola a terra.

Alcuni passanti, così, hanno allertato il 112 per evitare il peggio. Alla vista dei militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Lamezia Terme, giunti immediatamente sul posto, A.C. ha risposto con violenza, aggredendo i carabinieri. Solo dopo alcuni minuti, e grazie anche ad un militare non in servizio, i carabinieri sono riusciti ad immobilizzare l’uomo, ad arrestarlo ed a condurlo presso la Casa Circondariale di Catanzaro.