Centro storico, ‘ingombranti’ segni d’ inciviltà

Materassi, cuscini, scatoloni e qualche busta contenente rifiuti di vario genere. Passeggiando per i suggestivi vicoli del centro storico della città ci si può imbattere anche in questo tipo di “spettacolo”. In barba alla già avviata raccolta differenziata porta a porta (che per la precisione ha fatto il suo rivoluzionario arrivo nelle case dei catanzaresi – per quanto riguarda questa zona – nello scorso mese di gennaio) e soprattutto a dispetto di ogni regola di buona civiltà c’è chi ancora preferisce abbandonare ingombranti e immondizia in maniera abusiva per la strada. Eppure per disfarsi di questo tipo di materiale e degli elementi di arredo che risultano superflui ogni qual volta si decide di rifare il look alla propria abitazione, sarebbe sufficiente una telefonata per il ottenere il ritiro gratuito a domicilio (il numero ve lo ricordiamo noi 800.862.986). Se questo comportamento appartiene ancora al modus operandi di qualche cittadino, dall’altra sponda c’è anche chi si indigna di fronte a cotanta inciviltà, come l’autore delle foto da noi riportate, e come i tanti che hanno espresso il proprio disappunto sui social network dopo che gli scatti sono stati pubblicati e diventati di dominio pubblico. (r.m.)