Catanzaro, task force in località Aranceto per rimuovere rifiuti e mezzi abbandonati

Come vi avevamo anticipato in un articolo precedente (https://calabria7.it/catanzaro-controlli-nel-quartiere-aranceto/),  nella mattinata odierna sono stati effettuati controlli nel quartiere Aranceto di Catanzaro.

Su input del sindaco Sergio Abramo, una task force composta dagli agenti della Polizia locale, agli ordini del tenente colonnello Franco Basile, e della Polizia di Stato, con il coordinamento del questore Amalia Di Ruocco, e dagli addetti della Sieco è intervenuta in località Aranceto per rimuovere rifiuti e diversi automezzi abbandonati, in particolare lungo la strada di via Teano. L’operazione è stata disposta dal sindaco Abramo che, dopo aver effettuato un sopralluogo nelle aree interessate, ha dato ordine di avviare gli interventi nel più breve tempo possibile.

     

“Negli stessi luoghi l’amministrazione è stata costretta ad intervenire nelle scorse settimane – ha commentato il sindaco – per ripulire le strade da cumuli di rifiuti ed ingombranti di ogni genere che invadevano la carreggiata, a pochi passi dalle abitazioni, con grave rischio per la salute pubblica. A pochi giorni di distanza, la situazione si è ripetuta e aggravata e ha richiesto, dunque, un ulteriore complesso intervento con la collaborazione delle forze dell’ordine”. In particolare, sono state rimosse decine di auto e moto abbandonate per strada e che, in alcuni casi, erano ridotte in rottami. E’ stata individuata, nell’ambito dell’operazione e nella stessa area, anche una stalla per animali, con due cavalli al suo interno, e su cui sono stati avviati i relativi controlli. Il sindaco Abramo ha annunciato che il monitoraggio, nelle zone più a rischio, continuerà ad essere effettuato in maniera periodica e, pertanto, ha invitato la cittadinanza a rispettare le regole per il corretto conferimento dei rifiuti e a tutelare gli spazi comuni.

Fonte