Catanzaro, Rotundo: “Bretella via Tarsia sta assumendo connotati tragicomici”

Nota stampa di Cristina Rotundo, consigliere comunale del gruppo consiliare “Fare per Catanzaro” in merito alla realizzazione della bretella di via Tarsia.

“La storia infinita della realizzazione della bretella di Via Tarsia sta assumendo connotati tragicomici ed al danno si aggiunge la beffa.

Non solo, i cittadini da anni, vengono presi in giro da una Amministrazione inconcludente ed inefficace, con promesse da marinaio da parte di Assessori e Consiglieri comunali di maggioranza, ma ora sono costretti anche ad inventarsi slalomisti di professione per poter sfruttare l’unica e pericolosa via d’accesso al popoloso quartiere.

La mancanza cronica di segnaletica orizzontale e verticale, la mancata presenza dei vigili urbani a causa della carenza di personale, la mancanza di un piano generale della viabilità ed anche l’inciviltà di pochi cittadini catanzaresi stanno creando gravi disagi ai residenti ed alle attività commerciali presenti.
Sappiamo che la bretella rimane un miraggio, ma chiediamo umilmente che siano rispettate le regole basilari della viabilità e permettere ai cittadini di godere dei propri diritti”.

Redazione Calabria 7

 

Fonte