Catanzaro: avviati da oltre un mese interventi pulizia canaloni, caditoie e tombini

Sono stati avviati da oltre un mese gli interventi di pulizia dei canaloni, delle caditoie e delle cunette stradali, dei tombini e delle grate in tutto il territorio comunale.

Lo ha affermato l’assessore ai Lavori pubblici, Franco Longo, specificando che le operazioni, che continueranno per tutto ottobre “al fine di garantire una puntuale ed efficace risposta in caso di piogge, abbondanti o meno, ed eventuali “bombe d’acqua”.

     

Durante gli interventi, gli operai della ditta incaricata, sotto il coordinamento del settore Gestione del territorio di Palazzo De Nobili, diretto da Guido Bisceglia, e del dipendente dell’ufficio tecnico, Salvatore Montesano, hanno rinvenuto nei canaloni diversi rifiuti, ingombranti e non, come copertoni, frigoriferi e altri Raee, mobili dismessi etc. “È la conferma che purtroppo esiste una sparuta minoranza di incivili che non tiene minimamente in considerazione la raccolta differenziata, le ordinanze in vigore e il rispetto dell’ambiente e dei propri concittadini”, ha sottolineato Longo. I rifiuti raccolti sono stati segnalati alla Sieco che, dopo le opportune verifiche, provvederà a rimuoverli e conferirli negli impianti di trattamento.

L’assessore ai Lavori pubblici ha inoltre evidenziato come “queste operazioni di pulizia siano state programmate ed eseguite nonostante la consistente carenza di risorse economiche in possesso dell’amministrazione. Motivo per cui – ha concluso Longo – ho avanzato richiesta alla Regione per lo stanziamento dei fondi necessari: aspetto ancora una risposta concreta da parte della Cittadella”.

Redazione Calabria 7

© Riproduzione riservata.

Fonte