Carcassa di cinghiale sui binari dopo impatto con treno

Incidente sulla linea jonica nei pressi di Soverato

Non solo le vie gommate: l’emergenza cinghiali si allarga anche alle linee ferrate.

I Vigili del fuoco del comando provinciale di Catanzaro sono intervenuti questa mattina nel comune di Soverato,  in località Russomanno, per la rimozione di una carcassa di cinghiale che, dopo essere stato investito da un treno, era rimasta pericolosamente sui binari della tratta ionica ferroviaria TA/RC.

A dare l’allarme una cittadina che ha assistito alla vicenda. Nell’immediatezza, la SO115 avvisava la Polfer e l’ente Trenitalia che provvedevano a bloccare il transito dei treni permettendo alla squadra del locale distaccamento  di poter espletare in sicurezza l’intervento.

Le unità in tuta rossa raggiunta la zona dell’incidente hanno provveduto a rimuovere l’animale liberando la sede ferroviaria.

Alle ore 8.10 il transito ferroviario ha riprendeso la sua normale attività.

Sul posto Polizia locale ed ASP veterinaria per quanto di competenza.