Carabinieri, cambio di Comandanti a Lido ed a Borgia

Scambio al vertice delle Stazioni Carabinieri di Catanzaro Lido e Borgia. Presso il Comando Provinciale breve ma significativa cerimonia per il cambio al vertice dei due importanti presidi dell’Arma. Alla Stazione del quartiere Lido arriva il Luogotenente Saverio Tolomeo; a Borgia, sua sede di provenienza, va il Maresciallo Aiutante Antonio Macrì, finora comandante a Catanzaro Marina.

Due Comandanti di Stazione di indubbio valore e spessore professionale, maturato in oltre un decennio di attività operativa nella provincia di Catanzaro, che hanno costantemente fornito un sicuro punto di riferimento per la cittadinanza e le autorità locali.

Dal 2004 Macrì ha conseguito importantissimi risultati operativi coronati, in particolare, nella direzione di rilevanti operazioni che hanno raccolto il plauso dell’autorità giudiziaria, delle autorità locali e della cittadinanza che ha sempre evidenziato particolare stima e riconoscenza nei suoi confronti. Tra queste l’operazione “Fashion” (aprile 2016) all’esito della quale sono stati assicurati alla giustizia i responsabili di una serie di atti estorsivi e di danneggiamenti aggravati dal metodo mafioso e  “Delta” (maggio 2015) che ha portato all’arresto di un sodalizio dedito alla commissione di furti di autovetture e di gravi atti intimidatori.

Il Luogotenente Tolomeo, a Borgia dal 2007, si è tra l’altro particolarmente distinto nelle indagini relative alla cruenta e sanguinosa faida tra esponenti della criminalità organizzata che, alcuni anni fa, ha creato forte allarme sociale nell’area di Roccelletta.  L’avvicendamento si inquadra in una linea generale di ottimizzazione delle risorse più qualificate in ambito provinciale, al fine di consentire un efficace e proficuo travaso di esperienze professionali sul territorio.

L’incontro si è concluso con l’auspicio di ulteriori successi in favore della collettività e con un rituale in bocca al lupo per l’importante lavoro che attende i due comandanti.
Nella foto da sinistra: il Capitano Alessi, il Maresciallo Macrì, il colonnello Pecci, il Luogotenente Tolomeo ed il Maggiore Megna.