Cane antidroga fiuta marijuana nel cortile di scuola

È successo al 'Ferraris'

Primo giorno di scuola e primi sequestri di sostanze stupefacenti nei pressi degli edifici scolastici. La Questura di Catanzaro, come già avvenuto in passato, anche quest’anno ha accompagnato i ragazzi fuori e dentro le scuole. Le unità cinofile della Polizia di Stato, coadiuvate da diverse volanti, questa mattina si sono presenti all’ingresso del Liceo Scientifico “E. Fermi” del quartiere Lido e dell’Istituto Tecnico Professionale I.P.S.I.A. “G. Ferraris” per prevenire l’uso e lo spaccio di stupefacenti. Nel cortile di quest’ultima scuola, grazie al fiuto del cane Bruce, gli agenti hanno rinvenuto 5 gr. di marijuana, conservati in due involucri. Nei prossimi giorni, e per il resto dell’anno, i controlli si estenderanno in altre scuole. Funzionari, inoltre, hanno fatto visita e faranno visita ai dirigenti scolastici per manifestare la disponibilità e per assicurare la presenza della Polizia volta a proteggere i giovani da qualsiasi forma di devianza e di criminalità.

Alla casella di posta elettronica [email protected] si possono segnalare situazioni di bullismo, violenza e disagio. All’app YouPol, invece, scaricabile da iOS ed Android gli studenti possono segnalare alla Sala Operativa ogni forma di uso/spaccio di sostanze stupefacenti, ogni violenza di cui si è a conoscenza e si è testimoni, ogni fatto reato per il quale chiedere aiuto.