Borgia, Giuseppe Zaccone componente della giunta comunale

Da venerdì 4 ottobre, con decreto sindacale n. 9, Giuseppe Zaccone è componente della giunta comunale di Borgia con delega a bilancio, servizi finanziari, fondi nazionali e comunitari. E’ quanto deciso dal sindaco Elisabeth Sacco che con decreto n.8 del 3 ottobre 2019 aveva revocato l’incarico di assessore a Giovanni Nobile, delegato a Cultura, Pubblica Istruzione, rapporti con le Università, Fondi Comunitari e Rapporti con le Istituzioni. “Il venir meno della carica assessorile non si intende quale atto di sfiducia e non è in ogni caso da intendersi riferito a qualsivoglia genere di valutazioni afferenti qualità personali o professionali dell’Assessore revocato, né è da intendersi sanzionatorio”, spiega il sindaco Sacco nel decreto di revoca.

Il sindaco Sacco – con decreto n.10 del 4 ottobre 2019 – ha, altresì, ritenuto opportuno procedere in questa fase del mandato amministrativo ad una rivisitazione delle deleghe attribuite, al fine di “rendere più celere e spedito l’andamento dell’attività amministrativa nell’ambito delle varie aree funzionali del comune anche in relazione al Decreto Sindacale n. 09 del 03 ottobre 2019 con il quale viene nominato Assessore Comunale il Sig. Giuseppe Zaccone”. Le deleghe vengono così re-distribuite: all’assessore comunale Leonardo Maiuolo ,componente della Giunta con funzioni di Vice Sindaco ,la delega a Lavori Pubblici ed Edilizia Scolastica; Viabilità; all’Assessore Comunale Irene Cristofaro la delega a Servizi Sociali e Pari Opportunità, Servizi Civici e Scolastici; all’Assessore Comunale Virginia Amato la ad Ambiente e Territorio, Tutela del Territorio, delle risorse e del patrimonio comunale.

      © Riproduzione riservata.

Fonte