Bomba d’acqua in città, strade come fiumi in piena [VIDEO]

nelle prime ore del pomeriggio

Numerose situazioni di criticità dovute al maltempo. Tombini divelti ed allagamenti da nord città al quartiere marinaro.
Diverse richieste per infiltrazioni d’acqua nelle abitazioni.
Alcune macchine rimaste in panne zona Catanzaro Lido. Tutte le squadre della sede centrale fuori per intervento.

La squadra del distaccamento di Soverato sta operando su Catanzaro Lido.

Sulla Due Mari, direzione centro città, un albero è caduto sulla carreggiata. Un coraggioso automobilista ha sfidato il temporale spostando il fusto per aprire una breccia e consentire il passaggio delle auto in fila unica.

Per far fronte ad eventuali situazioni di pericolo causate dal nubifragio che si è abbattuto sulla città nel pomeriggio, il sindaco Sergio Abramo ha attivato immediatamente il settore gestione del territorio per monitorare ogni possibile criticità.

I dipendenti del settore, coordinati dal dirigente Guido Bisceglia, sono intervenuti provvedendo a mettere in sicurezza alcune aree della zona di Janò, via Corrado Alvaro, via Stretto Antico nel rione Fortuna, a Cava, in prossimità del torrente Castaci, in contrada Santa Domenica, in via Fares e via Siciliani e nel quartiere Santa Maria. Dopo il nubifragio, due squadre di operai hanno provveduto a ricontrollare che tutti i “chiusini” della rete fognaria fossero ricollocati nella propria sede. L’attività di verifica e controllo continuerà durante tutta la notte