Biodiversità, Calabria scelta come esempio dal Ministero (SERVIZIO TV)

dì Carmen Mirarchi

In Cittadella incontro su “Biodiversità,  paesaggio e sviluppo territoriale nelle strategie di sviluppo sostenibile”. Parte il focus group delle Regioni sulle Biodiversità.
“I primi in Italia per legge urbanistica con uso suolo zero” ha detto l ‘ assessore Rossi . “In Calabria un percorso importante valorizzato dal Ministero e dall’Europa. La qualità della vita è alta in Calabria, una regione che guarda al territorio e all’ambiente come opportunità per recitare un ruolo fondamentale nel Mediterraneo. Buone relazioni,  buona qualità e buon cibo candidano la Calabria a territorio che da’ e non solo chiede. Si lavora insieme – ha concluso – per l’obiettivo comune: azione di qualità. Il Ministero ha scelto la Calabria come caso studio grazie alle buone pratiche ” .
La Calabria adesso deve mostrare la sua capacità all ‘ esterno per mostrare una nuova visione di sé stessa.
La dirigente regionale Reillo ha parlato di attività complessa che coinvolge gli attori nell’istituzione di una cabina di regia   “Biodiversità tema chiave per la Regione   Enorme il patrimonio che abbiamo e 170 i siti su cui puntiamo. Su questo lavoriamo e siamo riusciti a portare avanti il lavoro, grazie ai fondi comunitari, con associazioni e parchi. Oggi parte un percorso per mettere a sistema le iniziative e creare lo strumento base di lavoro”.
Mara Cossu del Ministero dell ‘ ambiente e della tutela del territorio e del mare parla di Regione Calabria come una delle più attive “che ha creato relazioni e collaborazioni tra i diversi uffici molto importanti” . “A livello centrale ci interessa la capacità che la Calabria ha di attivare le persone che vivono nei territori “.

Fonte