Bausone all’Adn, Io e l’M5S cronaca di un amore appena sbocciato ma da sempre nutrito

(D.C.) – Fustigatrice di costumi per passione e di politici per diletto, Alessia Bausone nel bene e nel male fa discutere. Tanto è vero che ha appena rilasciato una lunga intervista all’agenzia di stampa Adnkronos, sortita dall’affaire Mark Caltagirone (sedicente compagno di Pamela Prati) e dalle sue implicazioni politiche a livello locale e nazionale.

Ma l’ex pasionaria della sinistra (tesserata e volto noto del Pd calabrese fino a pochi anni fa) nonché consigliera comunale di San Luca non è solo chiacchiere e gossip. Anzi. Alle spigolature da salotto tv (di cui è stata peraltro di recente animatrice insieme alla nostra catodicamente ‘Perfida’, gioco di parole, collega Antonella Grippo) abbina pure quelli più concreti del coinvolgimento personale.

E allora: Maestro vai col tango… ed ecco che la Bau (come la diretta interessata ama definirsi sui social, vezzeggiando il cognome portato) tira fuori come un coniglio dal cilindro la candidatura per un posto nell’Astronave reggina nelle fila (udite udite) dell’M5S, soggetto grillin-caseleggiano su cui la vulcanica Alessia spiega – sempre all’Adn – di condividere tutto: “Battaglie, principi e valori”. E se lo asserisce lei, come smentirla. 

      © Riproduzione riservata.

Fonte