ATERP in regola con norme pubblicità e con obblighi trasparenza

Di seguito la nota Aterp

Nel ribadire il contenuto delle precisazioni rese nel comunicato stampa del 2 agosto 2019 (relativo a presunte illegittimità dell’avviso pubblico per Direttore Amministrativo dell’ATERP) in replica alla nota dell’avv. Gian Paolo Stanizzi del 1 agosto 2019, si resta fermi nella determinazione assunta in quanto certi di aver ottemperato a tutti gli obblighi di legge in materia di pubblicazione essendo l’avviso pubblico in questione qualificabile quale procedura “idoneativa“, distinta dal concorso poiché privo di tutti gli “indici rivelatori della natura concorsuale della procedura assunzionale” per come argomentato nella richiamata sentenza del Consiglio di Stato (“Si precisa che, con il presente avviso, non viene posta in essere alcuna procedura concorsuale e non si prevede la formulazione di graduatorie, attribuzione di punteggi o altre classificazioni di merito” estratto dall’Avviso.)

     

Orbene, nella convinzione che il confronto sul piano istituzionale debba sempre essere costruttivo ed aperto alla piena collaborazione, ci si limita a replicare a quanto asserito dall’avv. Stanizzi nel “post scriptum” in calce alla successiva nota dello stesso legale per rendere noto che il curriculum vitae ed il decreto di nomina dell’ ing. Ambrogio Mascherpa Commissario Straordinario dell’ATERP sono entrambi facilmente visionabili alla pagina www.aterpcalabria.it, del sito aziendale, nella sezione Amministrazione Trasparente, Personale, Titolari di incarichi amministrativi di vertice.

Si fa notare che il software in uso nella sezione Trasparenza, è quello utilizzato dalla maggior parte degli Enti Pubblici, frutto dell’esperienza di professionisti provenienti dal mondo delle Amministrazioni Pubbliche e da aziende specializzate in innovazioni  tecnologiche per le PP. AA in materia di digitalizzazione dei processi (per come si legge nel loro sito).

Fonte