Assalto ‘Sicurtransport’, catturati due latitanti

Operazione della Polizia di Stato

Importante svolta nell’inchiesta relativa all’assalto al caveau della “Sicurtransport” di Catanzaro avvenuto il 4 dicembre 2016. Agenti del Servizio Centrale Operativo e delle Squadre Mobili di Bari, Foggia e Catanzaro, nelle scorse ore, hanno catturato a Giovinazzo, nel barese, due latitanti specializzati in rapine ai furgoni portavalori e ai caveau, appartenenti a gruppi organizzati. I due uomini, che erano sfuggiti al fermo emesso dalla Dda del capoluogo calabrese lo scorso 20 aprile, sono stati sorpresi all’interno di una masseria.

Il colpo alla “Sicurtransport” fruttò un bottino di quasi 3 milioni e mezzo di euro. Ai due è stata contestata anche l’aggravante delle finalità mafiose, in quanto, secondo le indagini, l’organizzazione criminale ha agito con l’aiuto di alcuni esponenti di una cosca di ‘ndrangheta di San Leonardo di Cutro.