Parcheggia la sua auto sotto casa e viene derubata della borsa

Arrestato il ladro, un 41enne di Lamezia Terme

E’ stato un pomeriggio “movimentato” per un’anziana signora, vittima del furto della sua borsa. Tuttavia, grazie all’immediato intervento della Polizia, il malvivente è stato catturato. Si tratta di Pino Angelo, 41enne residente a Lamezia Terme. L’uomo è stato notato dagli agenti mentre correva con una borsa sotto un braccio. Poco distante, le urla della signora che si trovava all’interno del cortile del palazzo in cui abita. I poliziotti, così, dopo un breve inseguimento a piedi hanno raggiunto il 41enne, intendo a liberarsi della borsa e del giubbino che aveva addosso. Condotto negli Uffici di Polizia, dopo gli ulteriori accertamenti, il soggetto è stato arrestato per il reato di furto aggravato e, su disposizione del P.M. di turno del Tribunale di Lamezia Terme, trattenuto presso le camere di sicurezza del Commissariato. Dalla dinamica del furto è emersa l’intenzionalità di sottrarre oggetti ad anziani, proprio come alcuni episodi denunciati a dicembre 2018, simili a quello delle scorse ore.

Il ladro, come negli altri episodi, dopo aver rubato la borsa all’interno dell’auto appena parcheggiata, ha approfittato del buio per agire indisturbato e far perdere le sue tracce. Il 41enne, responsabile di altri furti, era già stato arrestato il 27 dicembre 2018 per ricettazione  aggravata e continuata e, sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. Nel rito per direttissima, svoltosi nelle scorse ore, l’Autorità Giudiziaria ha convalidato l’arresto di Pino Angelo sottoposto, così, agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza definitiva prevista nel mese di gennaio.