Aggredito arbitro al Curto di Catanzaro, rissa tra giocatori al Federale

Calcio violento a Catanzaro nelle categorie dei dilettanti. Doppio intervento oggi dei carabinieri allo stadio Curto del quartiere Lido, dove si affrontavano per il campionato Promozione il Borgia contro la Rombiolese, in uno scontro diretto per la salvezza, e al Federale, in un incontro di Seconda Categoria.

La Rombiolese si è imposta 4-1 condannando alla retrocessione in Prima Categoria il Borgia. A fine gara, dalle prime informazioni raccolte, tensione altissima che avrebbe portato all’aggressione ed al ferimento del direttore di gara, il signor Loris Graziano di Rossano.

Carabinieri impegnati successivamente su un altro campo di gioco, il Federale di Catanzaro, dove si giocava la gara di Seconda Categoria tra il Prasar ed il San Pietro Apostolo.

I militari sono intervenuti dopo essere stati allertati per una rissa tra giocatori.

A. M. 

Fonte