Aggredisce quattro persone: arrestato indiano

I Carabinieri lo bloccano nel centro di Soverato

Un 33enne indiano è stato arrestato dai Carabinieri per lesioni personali aggravate. L’uomo, Surinder Singh, nella giornata di domenica, per futili motivi, ha aggredito quattro persone, due uomini e altrettante donne, nella centralissima Via Aldo Moro, a Soverato. Solo l’intervento dei militari  del Nucleo Operativo e Radiomobile ha evitato il peggio.

Le vittime, portate all’ospedale di Soverato, dopo le necessarie cure del personale sanitario del 118, sono state accompagnate in Caserma per fare luce sull’accaduto. Dalle loro testimonianze è emerso che Surinder Singh dapprima ha rivolto parole dal tenore ingiurioso nei confronti delle donne per poi afferrare per il collo un suo connazionale intervenuto in loro difesa. Successivamente, Singh, in preda all’ira, ha colpito con un pugno al volto una delle due donne, scaraventandola a terra, e poi anche il marito della stessa.

Inevitabilmente, così, sono scattate le manette per il 33enne indiano, trasferito presso le camere di sicurezza della Compagnia di Soverato. La 1^ Sezione Penale del Tribunale di Catanzaro ha convalidato l’arresto, disponendo nei confronti del prevenuto la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria due volte a settimana.