Abile e tenace: arrestato ladro seriale appena 14enne

Suoi i colpi a Le Fornaci, Proshop e Mops

I carabinieri della Stazione di Catanzaro Lido, dopo una certosina attività investigativa, hanno arrestato un giovane di 14 anni, individuato quale autore di almeno tre furti in diversi esercizi commerciali della zona sud della città. Lo scorso 3 maggio, in una tabaccheria del centro commerciale “Le Fornaci”, il minorenne aveva rubato 800 euro e alcune stecche di sigarette, iniziando, di fatto, la sua “attività” illegale. Non contento, il 31 maggio, lo stesso giovane si era reso protagonista di un secondo furto, commesso al negozio Proshop, sito in via Lungomare, prelevando 300 euro. Infine, il 16 giugno, era stato il Mops, noto pub della zona marinara, a subire la rapina, con oltre 500 euro e un tablet portati via dal ragazzo.

Tutti episodi che hanno insospettito, e non poco, i militari dell’Arma, abili a raccogliere inconfutabili elementi di colpevolezza a carico del minore, necessari a richiedere alla Procura della Repubblica, presso il Tribunale per i Minorenni di Catanzaro, l’emissione di una misura cautelare. Il Gip, così, dopo aver confermato la bontà dell’attività compiuta, ha emesso il provvedimento di cattura. Il giovane, arrestato, attualmente si trova all’interno dell’Istituto penale per minorenni di Catanzaro. Le indagini, tuttavia, non sono terminate qui. I carabinieri, infatti, vogliono capire se il giovane ha agito da solo o con l’aiuto di eventuali complici.